When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

#Meglioilmeglio: al via la nuova campagna di comunicazione del Parmigiano Reggiano

parmigiano_reggiano_campagna_comunicazione

Sempre incentrata sul payoff #meglioilmeglio, la nuova campagna di comunicazione del Parmigiano Reggiano realizzata da Tribe Communication è stata pianificata da Zenith in tv, radio, web e social.

E’ partita all’inizio di ottobre la nuova campagna di comunicazione del Parmigiano Reggiano: un flusso di comunicazione che vale 3,5 milioni di euro e che rappresenta, come sottolinea il presidente del Consorzio di tutela, Alessandro Bezzi, “il più rilevante investimento degli ultimi anni sul mercato interno, focalizzato in un arco di tempo piuttosto ristretto quale è quello che ci porterà da qui alle festività natalizie”.

Una campagna di comunicazione partita sulle principali tv generaliste, satellitari e digitali del Paese, alla quale si aggiungeranno una pianificazione radio, una campagna stampa e una strategia digital sui principali network italiani.

Nel 2016 il Consorzio dovrebbe arrivare a investire circa 5 milioni di euro, con il digital che pesa per circa il 10% degli investimenti, 2,9 dei quali destinati alla comunicazione nei mercati esteri. Il mercato italiano vale oggi, per Parmigiano Reggiano, il 65% delle vendite complessive e 1,1 miliardi al consumo.

Dalla tavola alla terra, con un percorso a ritroso. Con questa campagna il Consorzio vuole inviare ai consumatori in modo inedito, con un percorso “a ritroso” che parte proprio da un momento di consumo (la ristorazione d’alta qualità) per giungere progressivamente, passando di mano in mano, al luogo d’origine, cioè all’interno di uno dei caseifici artigianali in cui ogni giorno si ripropone una tradizione di assoluta naturalità e di forte legame con il territorio.

Lo spot tv si sviluppa attraverso un montaggio a rewind mettendo in scena una sorta di staffetta a ritroso in cui il prezioso testimone è proprio il Parmigiano Reggiano che, di mano in mano, “torna” nel luogo dove nasce ogni giorno, raccontando così le più importanti peculiarità del suo unico metodo produttivo.

Fino a Natale il film si alternerà a una pianificazione radio sui principali network italiani con spot tabellari da 30” in 4 soggetti, una campagna stampa e una strategia digital dove il target è al centro della comunicazione e dimostrerà la sua capacità di riconoscere l’origine del “meglio”.

La nuova campagna va ad aggiungersi alle diverse iniziative di comunicazione realizzate nella prima parte dell’anno, anche in coincidenza con eventi di particolare rilievo che hanno coinvolto decine di caseifici del comprensorio di produzione: dalla “Parmigiano Reggiano Identity” a “caseifici aperti” e “Porte aperte al Consorzio”.

0