When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Instagram Stories

instagram-coffee

Instagram nel giro di 5 anni è diventato uno dei servizi web più utilizzati al mondo, anche grazie all’impulso dato da Zuckerberg dopo l’acquisizione (avvenuta due anni dopo il lancio). Oggi sono oltre 500 milioni le persone che accedono almeno una volta al mese e 300 milioni che lo fanno quotidianamente. Pubblicano in media 100 milioni di post al giorno e lasciano oltre 4 miliardi di like. [Fonte]

Da qualche mese Instagram mostra le storie delle persone e delle aziende seguite in alto, all’interno di una striscia scorrevole, Instagram stories; un modo alternativo per condividere foto e video con i follower che può raggiungere un pubblico potenziale di 500 milioni di utenti attivi al mese,

Stories riunisce in un unico flusso tutti i post pubblicati durante le 24h di instagramers: la selezione di foto e video, qui limitati a 10 secondi di durata, scomparirà dopo 24 ore e non apparirà più sul nostro profilo o nel feed, così come le reazioni ed i commenti rimarranno privati.

Dal momento del suo lancio, Stories si è proposto subito come strumento per il digital storytelling: uno strumento in grado di potenziare le strategie di content marketing dei brand.

Una volta definiti gli obiettivi e gli stili di comunicazione da adottare, quali elementi dovranno essere contenuti in una strategia di storytelling basata su Instagram Stories?

Tutto ciò che rappresenta il “dietro le quinte”: anticipazioni e novità su eventi, presentazione del team, dettagli della vita aziendale e backstage. Con stories è anche possibile raccontare, in maniera coerente e coinvolgente, il prodotto o il servizio o promuovere un vendita esclusiva.

Pubblicando contenuti speciali sotto forma di Stories, infatti, i brand definiscono inoltre un ambito di esclusività; un tassello per costruire un rapporto duraturo tra chi offre e chi domanda, che crea la memoria di un bene ricevuto e la prontezza a riconoscerlo (Marketing della gratitudine).

Instagram ha introdotto nuovi tool che permetteranno di creare storie più divertenti e coinvolgenti grazie a menzioni, link e Boomerang; l’uso dei link continuerà ad essere riservato solo agli utenti verificati. Nella parte inferiore dell’immagine inclusa nella storia verrà mostrata la scritta “See more”. Con un tocco o un swipe verso l’alto sarà possibile aprire il contenuto corrispondente direttamente all’interno di Instagram. Questa funzionalità, richiesta soprattutto da chi fa un uso professionale del social, permetterà la pubblicità per i prodotti.

0