When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Le cantine raccolgono fondi twittando

Un’asta di beneficenza via Twitter a favore dell’Ass. La cicogna sprint, organizzata da alcune aziende del comparto agroalimentare italiano.

Da domenica 30 Maggio a sabato 5 giugno, si svolgerà la TwitAsta su Twitter , un’ asta di beneficenza a favore della Onlus La Cicogna Sprint di Genova.

Tredici aziende del comparto vitivinicolo italiano hanno organizzato questa asta di beneficenza: oggetto d’asta saranno delle speciali confezioni create ad hoc per l’occasione, le Cromobox, che conterranno i prodotti di ciascuna azienda, vini ma anche olio e.v.o.

Saranno 13 le confezioni oggetto del contendere e il ricavato sarà interamente devoluto a Ass. La Cicogna Sprint.

La Cicogna sprint è una neonata associazione di volontariato fondata da genitori che hanno avuto il proprio bimbo per un lungo periodo ricoverato presso il Centro neonati a rischio e/o presso la terapia intensiva dell’Ospedale Gaslini di Genova, in quanto nati prematuri oppure nati con patologie neonatali che hanno richiesto subito, dopo la nascita, il ricovero.

L’asta avrà inizio e proseguirà esclusivamente sul web via Twitter dalle h 10 di domenica 30 maggio alle h 22 di sabato 5 giugno.

Lunedì 7 Giugno, durante la manifestazione Terroir Vino presso il Centrocongressi Magazzini del Cotone (Porto antico di Genova), avverrà l’assegnazione delle confezioni e la consegna ‘virtuale’ del ricavato all’Associazione.

Il progetto è stato chiamato “Twit Asta“, perché è nato spontaneamente tra aziende che utilizzano i nuovi media, tra cui Twitter, come strumenti di comunicazione.

Queste 13 aziende si sono spontaneamente affiancate per affrontare lo scorso Vinitaly, ricreando un percorso virtuale di aziende aderenti all’iniziativa, all’interno del salone; sono state create delle box e delle bags ad hoc, e il tutto è stato supportato, oltreché dalla comunicazione attraverso i social media, da flyers e piantine distribuiti durante l’evento.

Twitter è un servizio di social network e microblogging che fornisce agli utenti una pagina personale aggiornabile tramite messaggi di testo con una lunghezza massima di 140 caratteri; il nome “Twitter”, corrispondente sonoro della parola tweeter, deriva dal verbo inglese to tweet che significa “cinguettare”.

Le aziende vitivinicole italiane si confermano sempre più realtà imprenditoriali dinamiche e all’avanguardia nell’utilizzo del web 2.0 non solo come strumento di comunicazione ma soprattutto di condivisione, grazie alla sua inesauribile forza aggregatrice.

Per seguire l’asta è sufficiente seguire su Twitter l’account @TweetYourWines e gli hashtag relativi al progetto (#tweetyourwines, #tyw e quelli dedicati a ciascuna confezione oggetto d’asta).

Le aziende che aderiscono a questa iniziativa, variegate per area, produzione e dimensioni, sono:

Bele Casel @belecasel

Cantele Wines @CanteleWines

Carbone Vini @saravinicarbone

Cascina Gilli @cascinagilli

Cascina I Carpini , @cascinacarpini

Crociani @susannacrociani

Il Brolo @IlBrolo

Il Mosnel @UcciB

Il Palazzone @ilpalazzone

Sandro de Bruno @SandrodeB_wines

Santa Margherita @ViniSMargherita

Terre Contese @terrecontese

Schemalibero @Schemalibero

0